Salute sessuale nell’uomo? Come prendersene cura?

Sesso e buone abitudini. Si ma quali?

La letteratura scientifica è piena di ricerche e studi che dimostrano come uno stile di vista poco equilibrato incida negativamente sulle proprie funzioni sessuali. Ma identificare in maniera più specifica quali sono i principali nemici del sesso può aiutarci a correre ai ripari.

D’altra parte è risaputo come la felicità all’interno di una coppia passi anche da una buona intesa sessuale. Il fatto che gli integratori per erezione in erboristeria siano tra i più cercati sul web rivela quanto la risoluzione di questo problema stia a cuore delle persone.

La Società Italiana di Andrologia ha evidenziato quali sono le regole d’oro per migliorare le proprie funzionalità sessuali. Scopriamole assieme.

Dormire a sufficienza

La produzione di testosterone è strettamente collegata alla mancanza del giusto riposo. Secondo un recente studio, infatti, gli individui che riposano meno di 7 ore a notte producono circa il 15 % in meno di testosterone rispetto a chi si concede il giusto quantitativo di riposo.

Evitare il fumo

Il fumo è uno dei principali nemici del sistema cardiocircolatorio. Esso è infatti responsabile di una maggiore rigidità delle arterie e delle vene, fattore che incide negativamente sul micro-circolo. Il sistema vascolare è direttamente collegato alle funzionalità sessuali. Inoltre le sostanze tossiche contenute nelle sigarette andrebbero ad interferire sulla produzione normale degli spermatozoi, conducendo così a problemi di infertilità.

Evitare l’eccesso di alcol

Come abbiamo accennato, il testosterone è l’ormone sessuale per eccellenza, responsabile del desiderio sessuale e della capacità di iniziare, condurre e portare a termine un rapporto soddisfacente. Contrariamente a quanto si possa pensare, l’alcol non è amico del sesso. Se da una parte è vero che un bicchiere può alleviare la tensione e favorire la vascolarizzazione, dall’altra il suo consumo va ad inibire la produzione di testosterone.

Praticare attività fisica

Sia che si tratti di attività aerobica che di sollevamento peso, il regolare esercizio fisico fa bene al sesso per diversi motivi. Innanzitutto contribuisce ad alleviare lo stress, uno dei peggiori nemici del sesso. Oltre a ciò, rinforza il sistema cardiocircolatorio e rende le vene e le arterie meno rigide, favorendo la vascolarizzazione. Infine, l’attività favorisce la produzione di testosterone, i cui livelli tendono ad essere più bassi nelle persone sovrappeso.

Giusta alimentazione

Avere una dieta equilibrata e varia è un altro toccasana per la sfera sessuale. I benefici della dieta mediterranea erano già riconosciuti da tempo, tant’è che questo regime alimentare è stato annoverato tra i beni immateriali patrimonio dell’UNESCO. Un recente studio presentato dalla Società Europea di Cardiologia ha evidenziato come chi seguisse questa dieta, povera di grassi saturi e di zuccheri composti e che predilige il consumo di cereali, pesce, carni bianche, frutta e verdura, abbia molte meno possibilità di presentare problematiche di disfunzione erettile.

 

Written by

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *