Diete fai da te: quali sono i rischi?

Dimagrire tenendo conto della salute

Negli ultimi tempi c’è una crescente richiesta di quelle che vengono definite le “diete fai da te”. Si tratta di regimi alimentari spesso molto restrittivi e che promettono risultati sorprendenti in pochissimo tempo.

Il punto è che la gente non vuole aspettare ma vuole tutto e subito. Basta fare una veloce ricerca sul web per trovare ogni sorta di rimedio che promette la perdita di qualche kg già dopo pochi giorni.

Ma si tratta di metodi sicuri?

Quello che a volte si trascura è il fatto che quando parliamo di dieta ci riferiamo ad un trattamento medico, e che pertanto deve essere prescritto da uno specialista. Con questo non vogliamo dire che alcune diete non siano efficaci o che siano poco sicure. Ma il rischio è quello di applicarle in modo improprio. In altri casi si tratta semplicemente di regimi alimentari che non sono adatti alla nostra costituzione.

Il fatto è che spesso i risultati promessi vengono ottenuti. Ma a che prezzo?

L’alimentazione è il principale mezzo attraverso cui assimilare i nutrienti. Una dieta sbagliata potrebbe causare delle carenze di nutrienti andando a compromettere il corretto funzionamento di alcuni organi. Il nostro corpo sarebbe infatti costretto a lavorare in un costante stato di “riserva”.

E di solito i kg persi in questo modo, cioè nell’arco di un periodo breve, si recuperano molto facilmente.

Una dieta davvero efficace infatti, deve essere sostenibile nel tempo.

Quando si ha intenzione di perdere peso si può decidere di ricorrere anche al supporto degli integratori alimentari. Diciamo subito che non si tratta di prodotti miracolosi che fanno tutto il lavoro da solo, ma che possono dare una mano nell’aiutarci a raggiungere più velocemente i nostri obiettivi.

Possiamo trovare degli integratori brucia grassi addominali in farmacia che hanno lo scopo di velocizzare il metabolismo attivando la termogenesi, bruciando più velocemente i grassi e nello stesso tempo aumentando il senso di sazietà.

Il principio per dimagrire è sempre lo stesso, e cioè quello di assumere meno calorie di quelle che si consumano. Praticare regolarmente attività fisica è il modo più veloce e diretto per consumare calorie.

Non dovremmo però cadere nella trappola di sovrastimare il numero di calorie consumate, credendo di poterci consentire degli “strappi alla regola”, con degli spuntini calorici o esagerando a tavola.

Potremmo rimanere infatti sorpresi nello scoprire quante calorie contiene un semplice spuntino ipercalorico o un bicchiere di una bevanda gasata. Probabilmente più di quelle che consumeremmo dopo mezz’ora di corsa!

Ecco perché diventa fondamentale agire sulle nostre abitudini, tra le quali deve rientrare quella di tenere sotto controllo il numero di calorie assunte.

Un altro suggerimento molto efficace per chi vuole perdere peso è quello di mangiare più lentamente. In molti casi, infatti, il nostro cervello non ha semplicemente il tempo per registrare lo stato di sazietà.

Con questi semplici accorgimenti anche noi potremo ritrovare la forma fisica senza trascurare la nostra salute.

Written by

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *