Come pubblicizzare la propria attività nel 2020

A cosa serve la pubblicità

Se siamo bravi nel nostro lavoro e ci mettiamo tanto impegno e passione sicuramente i nostri clienti sono soddisfatti. Il buon vecchio passaparola non tradisce mai. Clienti soddisfatti portano altri clienti soddisfatti.

Ma è possibile al giorno d’oggi sperare di portare avanti un’attività di successo solo attraverso il passaparola? Dobbiamo riconoscere che i tempi sono molto cambiati. Quando abbiamo bisogno di acquistare un prodotto, o siamo alla ricerca di qualcuno che venga ad effettuare una riparazione o qualsiasi altro servizio, sempre più spesso facciamo ricorso al web. E’ un dato di fatto.

La radio, il volantinaggio, i giornali locali, sono stati per molto tempo i canali migliori per farsi conoscere e per far conoscere agli altri quello che siamo in grado di offrire. Questi mezzi presentano dei limiti che il web o i social network non hanno.

Perché il social media marketing

Oggi le persone trascorrono ore sui social network, senza neanche rendersene conto. Un post tira l’altro ed il dito continua a scorrere, a mettere mi piace… Questo è il motivo per cui pubblicizzare la propria attività attraverso i social network è così vantaggioso.

Innanzitutto possiamo contattare molte più persone. Le persone che osservano, per esempio, i post delle foto con il banco della nostra salumeria ben agghindato, saranno tentati di mettere un like.

I loro amici, a loro volta vedranno il like assegnato e saranno tentati di vedere di cosa si tratta. Pian piano possiamo continuare a pubblicizzare la nostra attività ad un bacino di clienti sempre più grande.

Il vantaggio dei social network rispetto ad un semplice annuncio sui giornali è che non costa nulla postare una foto, scrivere una descrizione dettagliata e ben fatta relativa ai nostri ultimi lavori. Gli utenti della piattaforma saranno curiosi di vedere cosa state combinando di nuovo o quali sono le offerte del periodo.

Abbiamo parlato all’inizio dell’importanza del passaparola. In realtà, anche attraverso i social avviene una sorta di passaparola. Le recensioni dei clienti possono convincere altri a provare il nostro servizio. Se siamo agli inizi, per incrementare velocemente la nostra visibilità, potremmo investire qualcosa per ottenere recensioni su facebook positive. 

Creare ed ottimizzare il proprio sito

Creare il proprio sito ed ottimizzarlo per fare in modo che venga trovato dai motori di ricerca è un’altro ottimo modo per fare ottenere alla nostra azienda maggiore visibilità. Dopo che avremo realizzato il nostro sito, creato grazie ad un programmatore o ad un graphic design, possiamo iniziare a lavorare per renderlo visibile.

Il SEO specialist è la figura che dovremo contattare per rendere non solo visibile il nostro sito, ma per apportare tutte quelle migliorie che spingeranno i motori di ricerca a ritenerlo utile per i clienti e farlo apparire tra i primi quando qualcuno fa una ricerca pertinente.

Certo, questi procedimenti non si eseguono dall’oggi al domani, ma non dovremmo rimandare troppo, e prima partiamo e prima potremo vedere i risultati del nostro lavoro.

Written by

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *