MODA MASCHILE: IL RITORNO DEL BRITISH STYLE

La moda maschile di questo autunno inverno non è mai stata così british. E ce ne rallegriamo! Con la moda street che diventa ad ogni stagione più esasperata nel suo richiamo agli anni novanta – duemila, con uomini sempre più infagottati in maxi piumini, e sneakers sempre più aggressive ed eccessive, fa bene al cuore, ma soprattutto agli occhi, questo ritorno di fiamma di uno stile british dal gusto dandy.

La rivoluzione è iniziata al Pitti.

La rivoluzione era iniziata in sordina, alla novantacinquesima edizione del Pitti Uomo, non era però sfuggita all’occhio attento di Patrizia Vacalebri, giornalista Ansa fra le più autorevoli voci in fatto di moda, che aveva sottolineato il ritorno di un gusto Old Style nei tagli eleganti di blazer e cappotti nonché nei tessuti, con largo uso del tartan ed ampio sfoggio di quel tocco vintage che tanto piace a Pasini. (Per la lettura integrale della critica svolta dalla Vacalebri rimando all’articolo http://www.ansa.it/canale_lifestyle/notizie/moda/2019/01/08/pitti-uomo-nuovo-guardaroba-e-british_ea25fb6b-e8e0-430b-93bd-9cb83af7a21f.html).

Le passerelle delle Maison non ci hanno deluso. Abbiamo visto tanto, tanto, tanto british nelle sfilate della moda autunno – inverno 2019/2020, con il ritorno del completo e del cappotto lungo, sempre rigorosamente dal taglio sartoriale.

L’invasione del british style

Anche in fatto di calzature si nota questo trand. Se le scarpe che la fanno da padrone sono ancora le sneakers, si assiste anche al grande ritorno del polacchino. Non staremo qui a raccontare tutta la storia di questa calzatura (https://calzaturificiosoldini.it/polacchino-uomo )che inizia ad avere una veneranda tradizione, ma nulla può dirsi british quanto il desert boot dell’esercito inglese calzato dagli stessi Beatles!

Quello che forse rende più old style questa corrente è poi, senza alcun dubbio, la fantasia! Abbiamo già detto del tartan, ma quest’inverno ci ha portato anche un’esplosione di check, madras e pied-depoulle, rinnovando le classiche stampe e motivi applicandoli a tessuti pettinati, dal tocco leggero, nelle versioni micro e macro e giocando con le forme del classico british- style.

British sinonimo di eleganza

Un revival quindi, quello dello stile british, che non ha il sapore di una minestra riscaldata ma che ha tutta la forza delle pieghe perfette che scendono per le spalle e le gambe dei vestiti da uomo e che sa riportare in auge una moda classica ed elegante senza alcun sacrificio.

Questa è l’era che stiamo vivendo, un’era in cui l’eleganza non è più un’imposizione data dall’ambiente di lavoro, nella maggior parte dei casi, ma una scelta verso il buon gusto e la ricercatezza, al di fuori degli schemi e delle aspettative.

Written by

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *