Scopa online, ecco come si gioca e quali sono le regole

Chi ha la passione per i giochi di carte dovrebbe essere contento di come, al giorno d’oggi, la stragrande maggioranza delle piattaforme d’azzardo offra la possibilità di giocare sul web praticamente a qualsiasi gioco o versione. Quindi, per chi si chiede come fare per giocare con la scopa nei migliori casino online, è tutto molto semplice: è necessario prestare attenzione, prima di ogni altra cosa, alla presenza della certificazione AAMS all’interno della piattaforma di gambling.

Come funziona il gioco della scopa

Il gioco della scopa è uno di quelli di carte più amati in tutto il mondo, soprattutto in Italia. Un gioco che è stato creato in quel di Napoli e che ha il pregio di essere davvero molto facile da imparare. Si gioca con un solo mazzo di carte napoletane, da soli oppure anche in coppia, perfino in sei con due squadre composte da tre persone ciascuna. In seguito alla fase di distribuzione delle carte, ciascun giocatore dovrà calare una delle proprie carte. Ogni manche si svolge seguendo un andamento antiorario. Si possono prendere una o più carte sul tavolo quando la loro somma dà il valore della carta che si decide di calare. Non solo, visto che si può prendere anche la stessa carta, ma di seme differente. La scopa viene realizzata solamente nel momento in cui si riescono a prendere tutte le carte (o la carta) presenti sul tavolo.

Giocare a scopa sui casino online

Anche sul web si è cominciato a giocare a scopa, soprattutto grazie alle numerose proposte delle piattaforme d’azzardo, che mettono a disposizione anche ulteriori tipologie di carte italiane. Quindi, non ci sono solamente quelle napoletane, ma pure i mazzi piacentini e così via. In alcuni casi vengono garantiti anche i mazzi con carte francesi, esclusi ovviamente i jolly, ma anche otto, nove e dieci. La fine di ogni partita dipende un po’ dalla versione che si è scelto di puntare: in caso di partita a scopa a smazzate, ecco che trionfa il giocatore che è riuscito a realizzare il quantitativo più alto di punti. Nelle partite a punti, invece, si mette in testa la corona di vincitore quel giocatore che riesce a superare un certo punteggio che era stato in precedenza determinato. Qualora la partita dovesse finire con un pareggio, allora sarà necessario eseguire una smazzata per determinare il vincitore.

Esistono dei trucchi?

Proprio per via delle sue caratteristiche intrinseche, il gioco della scopa è probabilmente uno di quelli che si presta meglio all’elaborazione di tattiche e strategie. È bene sottolineare come sia un gioco particolarmente apprezzato da tutte quelle persone che hanno sviluppato un certo senso di riflessione e hanno la capacità di creare strategie molto fini e acute. Uno dei trucchi è sicuramente quello di tenere sempre a mente le carte che sono già state giocate sul tavolo. Questo serve essenzialmente a prevedere quali carte possano essere estratte dal mazzo e quali, quindi, calare, così come quali si potrebbero trovare in mano agli altri giocatori. La conta delle carte, quindi, rappresenta una delle tattiche più sfruttate, cercando di immaginare, quindi, quali carte possa avere in mano un avversario.

Written by

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *