Consigli utili per la nostra vacanza in Salento

Godersi la propria vacanza in Salento

Abbiamo finalmente deciso dove trascorrere le prossime vacanze estive, e la scelta è caduta sul Salento. Forse ci siamo già stati e non vediamo l’ora di ritornarci e continuare a scoprire le bellezze che ha in serbo per noi, forse ci andremo per la prima volta dietro suggerimento di chi non ha fatto che tessere le lodi di questo territorio.

Partiamo dicendo che abbiamo fatto un ottima scelta, visto che sono poche le zone che possono condensare così tanta ricchezza paesaggistica, culturale e di tradizione. Sicuramente uno dei motivi principali che spingono le persone a scendere in Salento in estate è il mare.

Dove prenotare?

Una delle prime cose che ci si chiede è: dove prenotare? Dipende dalle nostre esigenze.

Se, ad esempio siamo un gruppo numeroso di amici, allora potremmo anche scegliere tra le ville con piscina puglia disponibili. Oltre ad essere molto capienti, queste soluzioni sono perfette per godersi il relax anche nei giorni in cui il mare è particolarmente mosso.

Il bello del Salento è che in poco tempo, al massimo poco più di un’ora, si può raggiungere in macchina il punto più distante rispetto a dove ci troviamo. Questo vantaggio offre la possibilità di cambiare spesso spiaggia o località, anche più volte durante la giornata ( per chi se la sente). Se sono queste le nostre intenzioni, potremmo decidere di affittare una casa in un paese dell’entroterra, non lontano dalla costa. In questo modo risparmieremo sul prezzo e ci troveremo al di fuori del caos che si viene a generare facilmente nel pieno dell’estate sul litorale, che comunque potremo raggiungere in pochi minuti di macchina.

Che tipo di spiaggia?

Che tipo di spiaggia ci piace? Siamo amanti delle spiagge con la sabbia fine, comode e spazionse, o dei litorali rocciosi, da esplorare con maschera e pinne alla ricerca di insenature e grotte sommerse? In linea di principio, il versante jonico ha prevalentemente spiagge con sabbia, con qualche eccezione. Tra le più belle segnaliamo quelle di Punta Prosciutto, Torre Lapillo, Marina di Pescoluse, Baia Verde a Gallipoli. Per chi preferisce la scogliera, è molto bello il litorale di Tricase e Castro, sul versante adriatico.

Un vantaggio di molte spiagge in Salento è che hanno la pineta vicino al mare. Tra le più comode, adatte alle famiglie ed a chi vuole trascorrere un’intera giornata al mare senza rischiare un’insolazione e senza doversi portare l’ombrellone, menzioniamo quelle a nord di Gallipoli, in località Padula Bianca, ma anche a nord di Otranto, nei pressi dei laghi Alimini.

Parliamo un attimo del momento migliore in cui prenotare. I turisti stranieri amano venire in Salento nei mesi meno caldi, quelli di Maggio, Settembre e, addirittura, Ottobre. Di solito, anche a Settembre l’aria ed il mare rimangono piuttosto caldi, tant’è che i salentini chiamano questo periodo come l’estate settembrina. Questo periodo è perfetto per chi non vuole trovarsi nell’assembramento tipico dei mesi di luglio ed agosto. Nello stesso tempo, un piccolo svantaggio potrebbe essere quello che le ore di luce iniziano a diminuire.

Non ci resta che augurarvi buon divertimento!

Written by

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *