Menu

Inverno 2017/208, quali profumi ci attendono?

dicembre 18, 2017 - Profumi
Inverno 2017/208, quali profumi ci attendono?

A chi non piace il profumo? Ogni persona ha il suo preferito, ma non ce n’è mai abbastanza, ogni anno ci sono delle novità esplosive, quindi perché non andare a vedere cosa ci aspetta questo inverno che è al via?

Caldi e intriganti o freschi ed energizzanti?

Di solito le fragranze più fresche sono apprezzate in estate, mentre con l’arrivo del fresco si va in cerca di note calde, intriganti, avvolgenti ed emozionali. A dettare le regole sono sempre i grandi maestri profumieri che giocano a comporre con le note speziate, agrumate e floreali.

Per la donna sofisticata, Daniela Andrier, maître parfumeur di Givaudan, ha creato Tyffany&Co. Eau de Parfum, dove il classico s’incontra con l’intenso e l’audace. Mandarino verde per le note di testa, cuore di fiori d’iris con fondo di patchouli.

Per chi non vuole passare inosservata  Olivier Polge insieme a Laboratoire Parfums Chanel presenta Gabrielle Chanel con note di Ylang-Ylang, fiore d’arancio e gelsomino accompagnati da un tocco di tuberosa. Per incentivare la voluttuosità di questi petali, il maître parfumeur ha aggiunto muschi bianchi, legno di sandalo, scorza di mandarino e pompelmo con un tocco finale di ribes.

Per le donne a cui non  piace essere rinchiuse nelle convenzioni, ma vogliono restare spiriti liberi,  Twilly è il profumo adatto. Hermès ha creato questo fragranza pensando proprio a caratteri sbarazzini e maliziosi: zenzero, tuberosa e sandalo per un gioco di leggera sensualità fresca ma piena di passione.

Classiche senza tempo, le donne che amano l’eleganza ever green troveranno in Ambre Royal quello che fa per loro. Eleganza che si fonde con calda sensualità e potenza. Fiori d’arancio si incontrano con osmanthus e bergamotto per accostare l’accordo inossidabile di rosa e gelsomino.

Per chi desidera osare senza compromessi Michael Kors  lancia Sexy Ruby: un mix di lampone e albicocca seguiti da un tripudio di petali di rosa che sfumano nel gelsomino Sambac e nel caldo legno Casmeran: impossibile resistere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *